Salta al contenuto principale

Il Circolo

 
  PRESENTIAMO……………..IL CIRCOLO
 
                                                                      LA STORIA DELLA NOSTRA SCUOLA
 
Nel 1953, il giovane parroco Don Ciro Donnarumma avvertì subito la necessità di pensare alla scuola per il quartiere San Marco.
L’insegnamento, all’epoca, veniva svolto in baracche di legno, site nella zona che attualmente corrisponde ai fabbricati adiacenti al Piazzale Bracco.
L’impegno del Parroco e dei suoi collaboratori fu determinante per la realizzazione del plesso San Marco Evangelista, che avvenne alla fine degli anni ‘50.
La Parrocchia provvide anche a favorire, per quanto possibile, la necessaria dotazione di banchi e sedie,nonché  di veneziane, per evitare che entrasse “troppa luce” nelle aule.
 
 
 
Qualche anno dopo, una struttura che avrebbe dovuto ospitare il Museo stabiano, perciò denominata “Ex Museo”, divenne il secondo plesso del Circolo.
Dal 1979 fu avviata l’operazione che puntava ad eliminare il doppio turno nelle scuole e che, condizionata dall’occupazione di entrambi i plessi dai terremotati dell’80, si potè concludere solamente nel 1986 quando, sempre su consiglio di Don Ciro, il Professor Rosario Capuano, che ha diretto la scuola dal 1979 al 2010  con tanta dedizione, propose
 
 
l’intitolazione del plesso “Ex Museo” a San Giovanni Bosco. 
 
Nel 1982, quando il Circolo, in grande carenza di locali per il terremoto, aveva urgenza di ospitare gli alunni della scuola dell’infanzia, il Comune assegnò i locali attuali di via Cassiodoro che diedero vita alle tuttora funzionanti 2 sezioni di scuola dell’infanzia del plesso Rami d’Ulivo, così chiamato perché significasse l’augurio di pace per un territorio così martoriato.
L’ultimazione dei lavori all’asilo nido di via Martucci, ha permesso nel 2010 la migliore sistemazione della scuola dell’infanzia, che sino ad allora, aveva al plesso San Giovanni Bosco la sua collocazione e ha favorito una sperimentazione di educazione prescolastica con : asilo nido e scuola dell’infanzia.
Oggi il 3° Circolo didattico di Castellammare di Stabia, diretto egregiamente dalla Preside Cinzia Vicinanza, sta rinnovando i suoi plessi realizzando nuovi laboratori e spazi aperti sempre più rispondenti all’utenza che cresce.